Esistono molti libri su questo argomento, dai manuali a quelli più specifici.   Molti di astrologi professionisti, altri di autori che copiano, assemblano e danno poco o niente della loro esperienza personale.

Perciò segue una lista di libri e autori che ritengo abbiano dato un apporto personale e specifico alla materia da noi amata, l’Astrologia.

I Manuali di Astrologia danno le basi, occorre poi entrare nei particolari e allora servono libri più impegnativi che guardano alla persona in toto, spiritualità compresa. Rudhyar, Arroyo e Marinangeli sono tra questi autori.

Astrologia. Trattato completo teorico-pratico di Nicola Sementovsky Kurilo.    Più volte aggiornato e ristampato, fu il libro più famoso su cui si formarono quasi tutti gli astrologi italiani fino agli ultimi anni settanta.   Ginecologo e astrologo, nel libro riporta il connubio tra medicina e astrologia.   Nel libro ci sono indicazioni pratiche per redigere un tema natale e per fare le previsioni.   Alcuni parti sono difficili, ad esempio quando parla dei maestri, campi,  e dispositori.   Un po’ di pratica, qualche consiglio e si riesce ad usarlo al meglio.  Quando venne pubblicato e fino al 1979 non trattava Plutone poiché i dati degli effetti erano ancora scarsi.

Astrologia. Guida pratica al vostro segno zodiacale,  di Francesco Waldner.   Di questo autore si legge volentieri ogni articolo, libro o libretto.  Simpatico, semplice, colto, leggero ma profondo.  Un apprezzabile autore del segno dei gemelli che si occupò di Astrologia Cinese.  Il libro ha cambiato spesso editore.

Storia dell’Astrologia  Volume  I e II, di Dora Dalò.  Gemelli ascendente scorpione, l’autrice offre una vasta ricerca sull’astrologia.  I volumi sono ricchi di informazioni di ogni tipo, dalla mitologia alle professioni a come interpretare i maestri delle case e i vari punti.  Ci sono spiegazioni anche per interpretare i transiti dei pianeti veloci e di quelli lenti.  Mancano solo le effemeridi, ma oggi si trovano sui vari siti o libri specifici.

Dal Convitato di Pietra a La natura dei Transiti, Lisa Morpurgo fu la maestra di molte astrologhe e astrologi, fondò la scuola di astrologia.  Prima di scrivere d astrologia  fu ricercatrice marketing, traduttrice libri di astrologia.  Tra le prime ad Astra e poi a Sirio, le sue rubriche furono molto seguite per lo spirito ironico e la precisione con cui tracciava i profili di chi le scriveva.  Ancora oggi è un valido punto di riferimento.  I suoi libri affrontano l’astrologia in modo pratico (era toro ascendente leone) e psicologico, parlava di pianeti, di X e Y, non del nodo lunare o di altri punti.  Il suo linguaggio è diretto e talvolta troppo sintetico, sa cosa si intende per Super Io e connessi.

I transiti  di Robert Hand.  E’ il suo libro più famoso.  Tratta diffusamente e con linguaggio accessibile a tutti, del significato dei transiti di tutti i pianeti e in tutte le case.  Nel libro c’è la differenza di interpretazione tra trigono e sestile, quadratura e opposizione.  Anche la Morpurgo ne scrisse, ma molti anni dopo e non è altrettanto semplice da capire.  Da Robert Hand hanno attinto molti autori di programmi astrologici e applicazioni.  Pratico, questo libro è immediatamente fruibile.  Occorre però sapere che aspetti formano i pianeti di transito con quelli di nascita.

Risonanze celesti, L’aiuto dell’astrologia nella cura della psiche, di Luciana Marinangeli. Famosa per Astrologia indiana e  Astrologia tibetana, l’autrice offre molti spunti di riflessione su come è affrontato il malessere quotidiano nel corso della storia e nelle varie civiltà con chiari riferimenti all’astrologia.   A questo autrice del sagittario, è riconosciuta serietà e un certo distacco dalle correnti comuni di pensiero astrologico, è “di nicchia”.

Le fatiche di Ercole di Alice Anna Bayle.   L’autrice è una Esoterica con la E maiuscola.  Il trattato aiuta a capire meglio paure e lotte, fa capire come ogni segno riesce ad affrontare le prove per salvarsi la vita.  A volte, in poche righe troverete quel quid che vi appariva oscuro da anni. Lettura illuminante, chiara. Testo che dovrebbe essere ammesso anche dalle scuole elementari all’università.

Astrologia e Mito.  Simboli e Miti dello zodiaco nella psicologia del profondo, di Roberto Sicuteri.  Psicologo analista di orientamento junghiano, nei suoi libri si trovano parecchi spunti per capire meglio noi stessi e gli altri.

Lo Zodiaco interiore. Astrologia cabalistica, vol. I,  di Nadav Carlo Crivelli.  Libro molto interessante e abbastanza unico nel suo genere, perché le traduzioni italiane su questo argomento sono scarse.  Alcuni particolari del segno e dell’alfabeto ebraico fanno riflettere e danno spunti per capire meglio la profondità dei simboli astrologici e usati comunemente.

Per chi ama parlare e leggere di Karma, reincarnazioni, legami indissolubili ci sono i libri della Edizione Crisalide, a cominciare da Astrologia evolutiva. Il viaggio dell’Anima attraverso gli stati della coscienza di Raymond Merriman.  Ogni pianeta e ogni segno hanno messaggi profondi da leggere e poi confrontare con le frasi che usiamo e il modo di vivere le esperienze.  Il simbolismo è ampliato e permette di aggiungere raffinatezza ai manuali basilari. Così si scopre che Urano non è solo il pianeta della libertà individuale e Saturno non è solo il malefico che porta rallentamenti e sfortuna.   Ma…. Ogni frase una scoperta. Però va letto con saggezza e calma, non prendendo per assoluto quanto scritto, altrimenti si parte per la tangente e il presente svanisce miseramente.

Astrologia e Simbolo di Matilde Denise Gentili, forse si trova ancora presso Riza editrice.  Il migliore libro sull’argomento spirituale. Conciso, illuminante, veramente speciale.

Le 12 energie zodiacali, di Paola Pacifico e Anna Campiglio. Uno dei primi libri, quando l’età dell’Acquario e l’atteggiamento olistico sembravano utopie.

L’astrologia e i quattro elementi, L’influsso dell’energia cosmica sul significato dei pianeti e dei segni di  Stephen Arroyo, bilancia ascendente ariete. Ha pubblicato una grande quantità di libri ricchissimi di informazioni ed esperienze concrete raccontate da lui stesso, e dai partecipanti ai suoi gruppi di astrologia.  E’ richiesta una buona consocenza di astrologia. In Astrologiua, Karma, trasformazione, uno dei miei preferiti, tratta di relazioni, di coppia,  avvenimenti legati alla vita concreta.  Piacevole lettura, mai noiosa né ripetitiva, e neppure riporta le solite informazioni.

Per quanto riguarda le sinastrie, cioè i rapporti tra due persone, mi riferisco spesso agli studi di Stephen Arroyo in Astrologia, Karma, Trasformazione e al volume dedicato di Scuola di astrologia.

Altri tipi di Astrologia

L’Astrologia celtica di Carol Carnac. Il tuo albero e come sei in base alla data di nascita.
L’oroscopo Atzeco, di Christa Maria e Richard Kerler.
Oroscopo Atzeco di Frederic Maisonblanche, riporta anche i mesi ascendenti.