Il 21 novembre si celebra la FESTA DEGLI ALBERI

Che albero sei, scoprilo con questo oroscopo.

Una tradizione orale, tra l’oroscopo occidentale e quello celtico, giunta ai giorni nostri, racconta che ad ogni data di nascita corrisponde un albero.   La tabella riporta le date di nascita suddivise in sette gruppi, ad ognuno corrisponde un astro e un albero con particolari caratteristiche che favoriscono la buona riuscita nella vita personale e sociale.

ABETE
da 31/12 a 08/01; da 10/03 a 30/03; da 01/06 a 10/06; da 11/08 a 22/08; da 23/10 a 31/10
ULIVO
da 09/01 a 19/01; da 31/03 a 10/04; da 11/06 a 22/06; da 23/08 a 31/08; da 01/11 a 10/11
BETULLA
da 20/01 a 28/01; da 11/04 a 20/04; da 23/06 a 01/07; da 01/09 a 10/09; da 11/11 a 21/11
TIGLIO
da 29/01 a 07/02; da 21/04 a 30/04; da 02/07 a 11/07; da 11/09 a 22/09; da 22/11 a 30/11
SALICE
da 08/02 a 19/02; da 01/05 a 10/05; da 12/07 a 22/07; da 23/09 a 01/10;da 01/12 a 10/12
PIOPPO
da 20/02 a 29/02; da 11/05 a 20/05; da 23/07 a 31/07; da 01/10 a 11/10; da 11/12 a 21/12
QUERCIA
da 01/03 a 09/03; da 21/05 a 31/05; da 01/08 a 10/08; da 12/10 a 22/10; da 22/12 a 30/12

Chi nasce protetto dall’ABETE si distingue perché è battagliero e non cede facilmente. Sa come accentrare le attenzioni con sorrisi e scherzi anche se al primo impatto appare duro e intransigente. Di natura adottabile, passa da una strategia all’altra mai dimenticando di lottare per cause giuste:  a volte è morbido e sentimentale, altre volte saggio e filosofico.  Il passare del tempo non sembra segnarlo, mantiene entusiasmo e ottimismo nonostante le intemperie e difficoltà incontrate nella vita.  Può diventare molto pungente e aggressivo con chi minaccia o cerca di compromettere la sua integrità morale.

ULIVO  Sebbene timido e pensieroso, talvolta emotivamente contorto, cerca di rendersi presto autonomo.  Richiede poche attenzioni e si accontenta di ciò che ha che cura con amore.  Non si lascia ingabbiare da adulazioni o gratificanti promesse.  Necessita di spazio ma non transige sulle persone da frequentare: devono essergli simili nel modo di pensare e di sentire.   E’ affascinato da suoni e immagini fin da piccolo e dimostra abilità manuali che dovrebbe coltivare durante tutta la sua esistenza.  sempre coltivare. La sua presenza è sempre discreta anche quando calca il palcoscenico.  Allergico alla prepotenza, evita gli scontri fisici e i litigi. E’ molto produttivo e creativo.

BETULLA  Elegante e dignitosa, ha spirito leggero e bellezza. Si esprime al meglio solo se  circondata da persone che le trasmettono fiducia e affetto. Se sta troppo da sola, può facilmente perdere l’equilibrio interiore.  E’ raffinata e ha buon gusto; molto attenta alle regole del buon vivere civile. Si nutre di arte e diplomazia, riesce perciò a farsi rispettare dai rivali che ne apprezzano grazia, gentilezza, magnanimità.  Tendenzialmente pigra, la disciplina potrà essere un valido aiuto per rafforzare la volontà e superare la paura di affrontare persone autoritarie o prepotenti.  Buona consigliera perché dotata di intuito ed obiettività.

La persona SALICE è precoce, ha buona memoria soprattutto dei fatti del primo periodo di vita che la influenzano in modo determinante anche in età avanzata. Questi ricordi possono impedirle nuove e più proficue esperienze.  Attratta dai racconti, saghe e vicissitudini romanzate cerca sempre un lieto fine.  Possiede acuta sensibilità e si lascia momentaneamente suggestionare dai cambiamenti d’umore degli altri.  Anche quando raggiunge l’indipendenza,  preferisce svolgere attività in gruppo e stare in compagnia. Raggiunge buoni risultai negli studi umanistici e sociali.

Esuberante e mai fermo, il TIGLIO è intraprendente.  La curiosità lo porta ad ampliare gli interessi, segue molte attività sia fisico sia intellettuali.  Ha una intelligenza matematica e tecnica che – unita a sagacia e cultura – ne fanno un buon alleato. Sa cogliere i dettagli di una situazione o comportamento, e può usar questa sua abilità per progredire socialmente ed economicamente.  Sa stupire e convincere.  Per noia, per stanchezza o per variazioni atmosferiche (di cui risente in modo particolare) può diventare apprensivo o triste, stati d’animo che – fortunatamente – non durano a lungo.

PIOPPO    E’ particolarmente sensibile ai piaceri della natura, della meditazione, del silenzio.  Con passione segue la musica melodica, partecipa alle celebrazioni tradizionali, sa unire il suo gruppo famigliare e di lavoro. Infonde calma e dà certezza ai dubbiosi.  I suoi suggerimenti sono pratici, veloci, precisi… altrimenti tace e aspetta l’espirazione prima di parlare.  Possiede molta fantasia mantenendo comunque atteggiamenti concreti e non perdendo di vista la meta finale. Abbina l’utile ai piaceri dei sensi.  Aspira ad alte vette che raggiunge non mostrando segni di stanchezza.

QUERCIA Solida, robusta, costante. In genere attenta alla salute fisica, ha ugualmente bisogno di esagerare in qualcosa: cibo, sonno, vizietti…  E’ selettiva nella scelta delle amicizie, mantiene un comportamento generoso con chiunque si affidi a lei proteggendo con decisione i più deboli. E’ molto severa, invece, con chi tenta di approfittare della sua disponibilità. Ordine e ferrea disciplina la porteranno ad ingrandire sempre più l’ambito del potere personale.  Non parla volentieri di sentimenti ed emozioni, astuzia e amichevole ironia la rendono unica.

Il 21 novembre si celebra la FESTA DEGLI ALBERI